Fashionature: il fascino della natura, che si indossa con una fotografia

celestepriore
Page Visited: 181
Tempo di lettura:3 Minuti, 27 Secondi

Ormai è chiaro che mi piace approfondire le storie dei brand emergenti, soprattutto quelli che hanno dei valori da raccontare.

Dunque, girovagando per il web ho trovato il marchio Fashionature e ringrazio Walter Silvestrini, il founder, per aver dedicato del tempo a rispondere alle consuete prime domande, che stabiliscono il legame con l’osservatorio di Moda Genetica.

Questo brand nasce con l’intento di “avvicinare quante più persone possibili alla natura”, per “arrivare al cuore delle persone e sensibilizzare tutti sui temi ambientali”. È su questi valori che ha inizio la storia di Fashionature.

La natura è evidentemente protagonista di uno stile, di capi? No, di vita. Essa va rispettata, protetta e vissuta in tutte le sue forme e i suoi colori. Una visione romantica dà inizio al progetto, che nasce nel 2018, dalla volontà di Walter, Nadia e Marta di “diffondere e comunicare l’amore verso la natura”.

Inizialmente il progetto prende piede a partire dall’archivio fotografico di Walter Silvestrini, fino a quando la t-shirt non diventa un vero e proprio media comunicativo. Questo capo “diventa la lente d’ingrandimento perfetta per mettere a fuoco la vibrante bellezza della natura!”

  • Imagine Nature and wear it! –

Questo è il claim ufficiale del progetto iniziale, dal quale prende vita il brand Fashionature, “che coniuga fascino e natura” in tutta l’essenza più glamour.

Nel logo si nota come all’interno del nome, sia evidenziata la parola ON, lo start, l’avvio, l’inizio, l’accensione, che indica positività, la stessa che mettiamo in ogni nostra creazione.”

Cosa caratterizza queste t-shirt

Ciò che davvero attrae sono i soggetti fotografici, rappresentati attraverso “texture, dettagli, o tagli di immagine inaspettati…”

Sono disponibili diverse scelte stilistiche, spesso suggerite dai soggetti stessi e da come sono stati posizionati sulla t -shirt.

Infatti, la linea verticale a T presenta un’immagine stampata a partire dal collo, fino a estendersi lungo il busto “quasi a diventare un proseguo con il corpo di chi la indossa, un tutt’uno con il soggetto rappresentato”.

La linea diagonale presenta un’immagine piazzata in maniera trasversale, che trasmette una dinamicità nuova, persino nel semplice atto di indossare una t-shirt o una felpa.

Fashionature

Tessuti, inchiostri e certificazioni

Il rispetto per l’ambiente è fondamentale ed è chiaro, per questo i tessuti stessi vengono realizzati attraverso processi produttivi eco-sostenibili, a essi sono abbinati inchiostri certificati OEKO-TEX, AZO FREE, ORGANIC COTTON, dunque ecocompatibili.

I valori forti che accompagnano questo marchio non si riversano solo sulla produzione dell’abbigliamento, ma anche su tutto ciò che ne concerne la distribuzione. In generale, stiamo assistendo a una sempre maggiore sensibilizzazione dell’uso e della produzione del packaging.

Per Fashionature è ovviamente un aspetto da non trascurare, per questo packaging, esagonale, e le etichette sono realizzate a mano con la carta riciclabile e con inchiostri non inquinanti. Anche la targhetta, che presenta il marchio, è realizzata in un poliestere che è stato ottenuto con la lavorazione di bottiglie di plastica riciclate.

Rimanendo nell’etica di questo marchio, è importante sottolineare che nei prodotti non sono utilizzati materiali di origine animale, per questo ha ottenuto la certificazione AFF – Animal Free Fashion dalla LAV – Lega Anti Vivisezione (ONG) e la valutazione VVV+, che identifica il rating massimo.

Linee e ispirazioni

Ogni T-shirt racconta in maniera diversa l’armonia che unisce tutti gli esseri viventi. Osservando la natura sovvengono le ispirazioni, che portano il team a progettare delle immagini, via via più adatte per realizzare l’idea.

La condivisione è l’anima della progettazione. Tante storie sono raccontate non solo dal team, ma anche da altri fotografi, che sono coinvolti in questo progetto comune, attraverso uno speciale programma di affiliazione.

I colori utilizzati per la “base” delle T-shirt, sono: il bianco, il nero e il grigio. Questa scelta è data dalla necessità di “creare una contrapposizione neutra e minimal all’esplosione dei colori che ritroviamo nelle stampe.”

In sostanza, come una lastra litografica accoglie uno scatto fuggevole, così le t-shirt o le felpe, accolgono quelle che sono delle vere e proprie opere fotografiche, stampate in maniera artigianale.

Fashionature.it

Celeste Priore

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy

Next Post

Filati naturali e cruelty free - MONTICOLOR presenta l’Autunno-Inverno 2021/22 con PHYGITAL COLLECTION BOOK

MONTICOLOR, l’Azienda di filati con sede a Montirone, in provincia di Brescia, ha investito il tempo “sospeso” del lockdown studiando e realizzando un modo nuovo e inedito di presentare la sua collezione autunno/inverno 2021/22. Un articolato volume da interfacciare con il sito monticolor.com, anch’esso completamente rinnovato per essere ancora più […]