Abbigliamento sostenibile per i bambini

Redazione
Page Visited: 58
Tempo di lettura:2 Minuti, 33 Secondi

Esiste un abbigliamento sostenibile anche per i bambini? Ma certo! Oltre al periodo della gravidanza, si può continuare a vestire sostenibile senza difficoltà grazie a diversi marchi presenti sulla rete!

Bamboon e l’abbigliamento sostenibile

Bamboom produce prodotti trendy per la prima infanzia in morbidissimo bambù organico. E’ stato lanciato in Italia nel 2012, e da allora produce prodotti per la prima infanzia e abbigliamento in bambù organico con un design italiano di origine olandese pur essendo Made in Italy. I prodotti che potete trovare in questo negozio online hanno uno stile lussuoso, ma allo stesso tempo essenziale, dai colori raffinati e ricercati. I capi sono estremamente morbidi, non irritano la pelle delicata del bambino e sono pratici e confortevoli, perfetti per un uso intensivo. Inoltre tutti i materiali utilizzati sono certificati OekoTex 100 classe 1 .

Filobio e l’abbigliamento sostenibile

Filobio produce capi di abbigliamento per bambini da 0 a 4 anni. Il materiale usato è il cotone 100 % biologico per il bene e la preservazione dell’ambiente e per la salute dei piccoli. Vengono utilizzati filati naturali, come la canapa, il lino, il Tencel ed il bamboo. I capi invernali sono realizzati sempre con materie prime al100% naturali, come la lana merino ed il cashmere. Tutti gli accessori realizzati per completare i modelli, quali bottoncini, le targhe, le etichette, i ricami, sono caratterizzati dalla natura detox (realizzati secondo politiche di eliminazione di ogni elemento inquinante per l’ambiente o tossico per il corpo) e dalla bellezza stilistica italiana.

Le Tintine e marchi stranieri

Il punto di partenza di questo progetto, le Tintine, nasce dalla volontà di realizzare capi con materiali completamente naturali e completamente prodotti e realizzata in Italia. I coloranti utilizzati sono tutti totalmente naturali. I tessuti sono naturali, biologici, certificati e italiani.  Dalle Tintine persino i bottoni sono in carta riciclata. Somalal è un marchio francese che realizza colletti, scarpine e maglieria, Kid Wild invece è un marchio che produce in Portogallo e in India capi biologici e organici col certificato GOTS come l’azienda WOOLY ORGANIC che produce accessori e giocattoli. Organic Zoo è un’altra azienda che veste sostenibile usa carta riciclata per le spedizioni.

Abbigliamento sostenibile per bambini fino ai 12 anni 

L’altramoda produce maglieria sostenibile, ha prodotti bio di ogni tipo. Lo stesso vale per Cora Happy wear, per il marchio tedesco People wear organic, il marchio portoghese Play Up, Bebè Organic e il marchio francese Chic Mercredi. Sono per la maggiore stranieri e vestono i bambini fino ad un massimo di 12 anni. Non per questo c’è poco interesse o sensibilità verso questo mondo o verso la salute del nostro corpo! 

Di fondamentale importanza è il certificato GOTS (Global Organic Textile Standard) che garantisce che i prodotti contengano almeno il 70% di fibre naturali da agricoltura biologica e che i materiali utilizzati nella lavorazione dell’industria tessile siano conformi ai requisiti richiesti. Ciò avviene attraverso una verifica delle caratteristiche tossicologiche ed ecotossicologiche

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy

Next Post

Abbigliamento sostenibile per la gravidanza

I nove mesi della gravidanza ci impongono un repentino adattamento ad abiti che prima non avevamo mai preso in considerazione. Si tende a cambiare il guardaroba, ad indossare vestiti comodi che possano regalarci un po’ di comfort. Insomma l’abbigliamento sostenibile durante il lungo percorso che attende le donne incinta, è […]
Abbigliamento sostenibile per la gravidanza
Copyright All right reserved With Moda Genetica