Lo Slang della Moda

Redazione
Page Visited: 78
Tempo di lettura:57 Secondi

La Moda raccontata attraverso il suo slang, tipicamente Made in Italy.

Tante sono le parole utilizzate nel settore tessile e tutta la filiera, spesso sono neologismi in grado di racchiudere un significato che non si potrebbe esprimere meglio se non attraverso il termine utilizzato per l’occasione.

I termini più usati nel Made in Italy sono stati raccolti in questo dizionario illustrato, non solo sono stati tradotti in italiano, ma anche in inglese, francese e russo.

La Federazione Moda Italia ha realizzato un volume, composto di ben 192 pagine e il suo intento è quello di voler diffondere la cultura del bello.

Un dizionario che ha come target di riferimento gli operatori del settore moda, che possono utilizzarlo come strumento per meglio comprendere anche il linguaggio utilizzato nella filiera da tecnici e lavoratori.

Alcuni termini che si possono trovare:

  • in italiano, “abbigliamento a zoccolo”, “fazzoletto da taschino”;
  • in inglese, “abdomen”, che significa “addome”, “zip”, ovvero la “cerniera”;
  • in francese “zibeline”, lo “zibellino”;
  • in russo la parola АВТОМАТИЧЕСКИЙ, vuol dire “accessorio” e ПРЯМАЯ ЮБКА significa “gonna tubo”, poi ancora, КОФТА С ВОРОТНИКОМ ПОД ГОРЛЫШКО , ovvero “maglia a girocollo”.

www.slangdellamoda.it

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy

Next Post

Un “salto” nell'arte di Jeff Koons per Louis Vuitton

Foto by vogue.globo.com Da sempre ci si chiede se la moda sia da inserire nello sconfinato panorama dell’arte oppure no. Moltissime sono state, negli anni, le opinioni proposte e i metodi di indagine per studiare e risolvere il dilemma: un esempio può essere il criterio di vestibilità sostenuto da Suzy […]